Parquet tradizionale a Roma | Legno massello: quanto costa | Prezzi
15424
page-template-default,page,page-id-15424,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Parquet Tradizionale

Il parquet in legno massello trasmette un senso immediato di calore domestico e viene subito la voglia immediata di togliersi le scarpe e sentire la natura sotto ai piedi. In più è un materiale che regge bene il peso degli anni, dura a lungo ed è realizzato in listelli di legno massiccio in varie misure e in molte anime diverse.

Durata

Il parquet tradizionale può essere levigato più volte senza che esso perda l’aspetto originale.

Migliore Isolamento

Il parquet in legno isola naturalmente dagli agenti esterni. Per questo maggiore sarà lo strato di legno e meglio saranno isolate le vostre case, spazi di vita o di lavoro.

Posa in Opera

ll parquet tradizionale è formato integralmente da legno massello, viene commercializzato allo stato grezzo e per questo va levigato e lucidato sempre dopo la posa e assolutamente prima di essere calpestato per la prima volta.

Sono disponibili finiture diverse per ogni pavimento in legno e dialogando con il posatore sarà possibile trovare la finitura più adatta per il parquet che avrete scelto.

Levigatura

La levigatura si compie per mezzo di macchine smerigliatrici a carta abrasiva e in tre step differenti: sgranatura, levigatura a grana media, carteggiatura a grana finissima. Il passo successivo è invece la stuccatura del parquet.

Sigillatura

Con la sigillatura avviene la chiusura dei pori. Si tratta di un’operazione consigliata per tutti i tipi di parquet perché esaurisce la finitura e rende più semplice poi il lavoro di manutenzione. I fondi usati irrobustiscono le fibre del parquet e lo difendono dal contatto con l’acqua e con altri liquidi. Infine dopo la sigillatura si passa alla finitura superficiale a cera o vernice.

Verniciatura

La verniciatura è il tipo di finitura più utilizzata. Si attua mediante pennello o a rullo e per mezzo dell’impiego di resine artificiali o naturali. Durante il processo il legno sottoposto a verniciatura risulterà lucido, opaco o oleato. Con la verniciatura l’effetto è meno naturale di una superficie oliata. Dall’altra parte però il parquet verniciato appare come più pratico, resistente agli urti e graffi e facile da pulire con il semplice utilizzo di un semplice panno umido e senza l’impiego di alcun detergente.

Trattamento ad olio

Il trattamento ad olio esalta le caratteristiche naturali del legno ed è particolarmente profittevole nel caso del teak asiatico. Il parquet oliato è maggiormente di impatto rispetto a un verniciato. La sua caratteristica è poi quella di rimanere luminoso dopo molti anni e dopo l’usura.

Trattamento ad acqua

Se parliamo di pavimento in legno verniciato all’acqua, dobbiamo sottolineare la sicurezza per chi lo produce, per chi lo utilizza e per chi lo respira in casa. Particolarmente significativa è infatti l’assenza di sostanze nocive e la garanzia di salubrità in qualsiasi ambiente.

Trattamento a cera

Il materiale può essere applicato a caldo o a freddo. La finitura a cera del pavimento richiede frequenti lucidature.